• Slide Home 1

    Cultura e Territorio

La Sede di Sovigliana – Vinci

Una nuova filiale della Banca Popolare di Lajatico, una nuova occasione per tentare di unire la Banca al territorio in cui ha sede. Onoriamo il Vetro, quello lavorato all’antica maniera, materiale straordinario, capace di indurre suggestioni ed emozioni. Lo vedrete, appena entrati, lungo il bancone, in più colori, quasi sospeso, in giochi di trasparenza e di cromia che richiamano, senza presunzione, le antiche vetrate delle chiese medievali e rinascimentali. I colori sono ispirati a ” La Visitazione”, capolavoro manierista del Pontormo, grande maestro del Cinquecento. L’opera, meravigliosa, è conservata nella Pieve dei Santi Michele Arcangelo e Francesco di Carmignano.

Al Pontormo, maestro di dipinti di opere sacre, pittore di ritratti e grande innovatore dello stile pittorico, sono dedicati alcuni lavori che l’artista Fulvio Leoncini si è pregiato di realizzare per la Filiale. Li potrete apprezzare sulle pareti delle armadiature, unici e assoluti protagonisti dell’arredo. Tra questi, le stupende riletture della “Deposizione o Trasporto di Cristo” e “L’Alabardiere”.

Ma a Sovigliana non si poteva dimenticare Leonardo di Ser Piero Da Vinci, uomo di ingegno e talento universale del Rinascimento, che ha incarnato lo spirito del suo tempo nei più disparati campi dell’arte e della conoscenza. Fu architetto, scultore, disegnatore, trattatista, scenografo, anatomista, musicista, progettista e inventore. Come inventore gli vengono dedicate due citazioni, elaborate dall’artista Fulvio Leoncini e tratte la prima dal Codice sul volo degli Uccelli, La Macchina Volante, la seconda dai disegni e appunti del Codice Atlantico, La Bicicletta. Come pittore due sue opere straordinarie, di grande tensione emotiva ed espressiva, “L’Annunciazione”, opera giovanile da lui dipinta fra il 1488 ed il 1490, e ” La Dama con l’Ermellino”, ritratto femminile meraviglioso, tra i più famosi “volti” di dame rinascimentali dal sorriso enigmatico e dallo sguardo intenso,  oscurato, per fama, solo dalla “Gioconda”.

Sempre a proposito dell’uomo e del suo lavoro, vedrete immagini di particolari architettonici rapite dal Duomo di Empoli, che si intrecciano con viste di luoghi noti e personaggi, come se fossimo in sella alla “Macchina volante” di Leonardo.

Scopri la news “BPlaj: Inaugurata la nuova filiale di Sovigliana – Vinci”

1884 anno di fondazione

133 anni

18 filiali

6.800 soci